Home Come si può usare su chiavetta usb
Utilizzo di Netlive su chiavetta usb PDF Stampa E-mail
Scritto da ezio   
Lunedì 04 Maggio 2009 23:00

In questo articolo vedremo come installare Netlive su una chiavetta usb con la /home persistente:

  1. creiamo una partizione fat32 di almeno 2GB, copiamo il contenuto di netlive DVD e la rendiamo bootabile con syslinux. Esiste anche la possibilità di farlo, ed è sicuramente consigliabile, su una partizione ext2 (non ext3 per evitare l'elevata riscrittura non consigliata su una pendrive per non pregiudicarne la durata anche se a dir il vero qualcuno (Marco) mi dice che ha una pendrive con ext4 e xfs da molto tempo e per il momento non ha avuto alcun problema ) e successiva installazione di grub, ma grub ha qualche problema in più per il boot da usb, non so il perché ma non con tutti i pc predisposti per il boot da usb funziona regolarmente mentre syslinux lo fa "quasi" sempre.
  2. formattiamo la seconda partizione (io consiglio ext2) dove ci copieremo la nostra /home dopo il primo boot che faremo montare successivamente all'avvio da uno scriptino "configura.sh" come descritto qui per il dvd personalizzato:
http://www.linuxnetlive.org/index.php?option=com_content&view=article&id=50&Itemid=69
La partizione di swap se proprio necessario può essere creata sulla chiavetta ma è sicuramente meglio utilizzare una esistente sul pc o crearla dopo l'avvio e montarla con swapon se risulta indispensabile.
Marco ci suggerisce come utilizzare un file di swap:
dd if=/dev/zero of=swapfile bs=512 count=10000
mkswap swapfile
swapon swapfile

in alternativa, si possono anche usare i dispositivi di swap:

dd if=/dev/zero of=swapfile bs=512 count=10000
losetup -f swapfile
swapdev=$(losetup -j /home/user/swap|cut -d: -f1)
mkswap $swapdev
swapon $swapdev

Montaggio anche questo possibile con "configura.sh" che volendo può essere modificato in qualsiasi momento con un semplice:
# mount -o remount,rw /live/image
che ci permette di rimontare in scrittura la prima partizione e modificarne i file di configurazione.
Modificando poi il filesystem.squashfs come descritto qui per il dvd (lo stesso usato per la chiavetta):
http://www.linuxnetlive.org/index.php?option=com_content&view=article&id=54&Itemid=67
possiamo installare o rimuovere quello che vogliamo per avere la nostra distribuzione personalizzata sulla chiavetta.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Agosto 2012 09:58
 
Copyright © 2018 . Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.