Home Come si può usare su disco fisso
Utilizzo di Netlive da disco fisso PDF Stampa E-mail
Scritto da ezio   
Lunedì 04 Maggio 2009 23:00

In questo articolo vedremo come abbiamo installato Netlive-Client nelle postazioni standalone in una biblioteca.

Caratteristiche macchine:

  • CPU dual-core
  • Ram 2GB
  • HD 160GB una unica partizione con SO proprietario installato

Richieste della biblioteca:

  • Completa cancellazione di tutti i dati utente alla fine del tempo a disposizione.
  • Utilizzo delle stampanti in rete collegate a due delle tre postazioni.

 

 

Avvio di Netlive-Client con DVD o con usb-drive

Inserito il DVD, o la pen-drive, dopo aver configurato il relativo boot nel bios, avviamo gparted e ridimensioniamo la partizione di /dev/sda1 (/dev/hda1 se trattasi di hard disk IDE) alla dimensione che stimiamo necessaria per il sistema proprietario liberando spazio per la nostra Netlive! Nel nostro caso abbiamo ridimensionato da 160GB a 60GB liberando 100GB per Linux.

 

Partizione primaria di boot

Creazione della partizione di /boot in /dev/sda2
Sempre con gparted creiamo una partizione nello spazio liberato di 10GB dove copieremo il contenuto del DVD e la dir /boot per grub.

Partizione /home

Creazione della partizione di /home in /dev/sda3

Creaiamo una terza partizione in /dev/sda3 di 88G che ci servirà per la /home utente.

Partizione di swap

Creazione della partizione di area swap in /dev/sda4

La quarta partizioneviene creata con ilrestante spazio di 2 GB che ci servirà come area di swap

 

Formattazione con i seguenti comandi da root:

#mkfs.ext3 /dev/sda2

#mkfs.ext3 /dev/sda3

#mkswap /dev/sda4

 

Sempre dalla live copiamo tutto il contenuto della dir /live/image/ in /mnt/sda2, naturalmente dopo averla montata, con

#mkdir /mnt/sda2

#mount /dev/sda2 /mnt/sda2

 

La home verra copiata in /mnt/sda3/

#mkdir /mnt/sda3

#mount /dev/sda3 /mnt/sda3

# cp -a /home /mnt/sda3

 

Ora non ci rimane che configurare /boot/grub/menu.lst per il boot da hd utilizzando il filesystem.squashfs con questi comandi (nel caso che /boot/grub/ sia nel primo disco hd0 e nella seconda partizione hd0,1)

#
title        Netlive-0.7f - Debian-Live
root        (hd0,1)
kernel    /vmlinuz2 root=/dev/sda2 ro boot=/live locale=it_IT.UTF-8 keyb=it hostname=netlive union=aufs
initrd      /initrd2.img
#

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Agosto 2012 09:58
 
Copyright © 2018 . Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.